Il noleggio auto da 12 o più mesi: una formula vantaggiosa

Una delle alternative all’acquisto di un’auto nuova è il noleggio auto da 12 mesi o più, una formula che le aziende utilizzano da anni per le proprie flotte, ma che da qualche tempo inizia ad essere presa in considerazione anche da privati e liberi professionisti. Oggi può risultare molto conveniente il noleggio a lungo termine di un’autovettura (minimo 12 mesi / massimo 60 mesi) rispetto al suo acquisto, soprattutto se si ha come abitudine quella di cambiare il proprio veicolo intorno ai 5 anni (o prima).

E’ bene qui ricordare infatti che un’auto in 3 anni perde circa il 50% del suo valore originario. Il noleggio auto 12 mesi rappresenta una buona scelta se abbiamo bisogno di un’auto soltanto per un periodo limitato di tempo: invece di acquistarla, potremmo semplicemente noleggiarla. Quali sono dunque i vantaggi del noleggio auto da 12 mesi o più? 

  • Certezza della spesa: un solo canone mensile in cui è incluso tutto, e dunque nessun costo aggiuntivo inaspettato. Coperture assicurative, bollo, manutenzione ordinaria e straordinaria, carro-attrezzi in caso di auto ferma, cambio gomme e vettura sostitutiva; solo il rifornimento di carburante rimane a carico del cliente.
     
  • Zero problemi: non devi preoccuparti di nulla e per qualsiasi problema avrai sempre un solo e unico referente (l’agenzia di autonoleggio) che si muoverà per te per fissare appuntamenti con ditte terze quali meccanici, carrozzieri, gommisti, ecc.
     
  • Risparmio: se cambi auto ogni 4/5 anni circa, grazie alle nostre proposte per il noleggio a lungo termine per privati su modelli citycar e utilitarie, puoi arrivare a risparmiare anche fino al 30%. 

Il noleggio solleva il cliente da tutta la gestione legata all’auto: l’acquisto, l’immatricolazione, la messa su strada, la tassa di proprietà, l’assicurazione, in altre parole, quello che si paga è anche il tempo e la difficoltà di sbrigare tutte le pratiche in autonomia. Le uniche vere spese da sostenere in proprio riguardano la sostituzione volontaria dei pneumatici e il rabbocco di carburante.