Come trovare nuovi clienti per il proprio studio legale?

Come fa un potenziale cliente a trovare degli avvocati? Semplice, grazie alle potenzialità di internet! Si tratta dunque di uno strumento veloce, più facilmente a portata di mano e che offre la possibilità di trovare risposte in tempi rapidi. Molti avvocati non hanno la minima idea sulle potenzialità del web per ottenere clienti.

Potete essere ottimi avvocati, ma senza una visibilità online sarà faticoso creare successo intorno al vostro studio legale. Sopratutto per chi è agli inizi, trovare clienti con il passaparola per il neo studio legale è un lavoro frustrante, faticoso e demoralizzante. Le persone non si fidano più di chi non conosce, di chi scrive contenuti standard, uguali agli altri. Serve qualcosa di più. Serve autenticità.

Gli avvocati che vogliono trovare clienti devono essere interessati agli altri e ai loro problemi legali. Le persone devono percepire questo sentimento guardando il vostro sito web e leggendo i vostri articoli. Il segreto del successo sta nelle relazioni che creiamo con queste persone. Creare relazioni con le persone è la forma di marketing più sicura che esista.

Costruire delle relazioni è l’unica strada per diventare credibili e autentici. Le relazioni con gli utenti vi porteranno a essere un punto di riferimento nel vostro settore, dove i clienti saranno i vostri migliori agenti di marketing. Altro strumento utile ad uno studio legale per ottenere più clienti è l’apertura di un blog, come quello dello studio legale Boero. Il blog rappresenta il principale strumento per rafforzare l’ immagine online o crearla da zero.

Il blog è utile alla costruzione di una comunità alla quale comunicare con costanza e rappresenta il principale strumento per posizionarsi come esperti, comunicare autorevolezza e conquistare la nicchia di mercato scelto, mostrandosi come professionisti esperto di quella data materia. Uno studio condotto Inside Counsel ha rivelato come gli avvocati che pubblicano contenuti di valore sul proprio blog hanno il 53% di possibilità in più di attirare nuovi clienti rispetto ad avvocati che non curano un blog.